Olivier Morel
Olivier Morel
Olivier Morel è un pittore, incisore, fotografo e illustratore. Vive e lavora a Parigi. E’ particolarmente affascinato dall'Asia, dalle filosofie orientali (in particolare dal Buddismo e dalla meditazione). Le numerose fotografie scattate e i suoi appunti di viaggio sono stati lo spunto per creare una serie di opere intitolata "1001 notte", che contrappone alla visione fantastica ed esotica dell'Oriente alcune componenti maggiormente vicine alla realtà. Olivier è particolarmente interessato al contrasto tra tradizione e modernità, a come le persone cercano di tutelare un passato minacciato dalla globalizzazione. A tal proposito ha creato una serie di linocut in cui combina simboli tradizionali, come il loto o il Buddha, a forme contemporanee, proponendo una riflessione talvolta ironica sulla vera natura delle cose. (impermanence) Espone regolarmente le sue opere in Francia (galleria Mondapart, Boulogne) e all'estero (Red Zone Gallery, Ginevra, Svizzera). Ha anche prodotto libri illustrati per bambini pubblicati da Editions Courtes e Longues (Parigi). E’ inoltre Professore di arti visive presso Atelier de Sevres (Parigi).